PASSAGGI DELLA FOTOGRAFIA DIGITALE

I Passaggi Fondamentali della Tecnica Fotografica Digitale:

  • acquisizione
  • elaborazione
  • riproduzione delle immagini.

1. L’acquisizione delle immagini

La fotocamera digitale rappresenta allo stesso tempo uno strumento di input e di output.
Attraverso uno specifico sensore le immagini vengono catturate e immagazzinate su un dispositivo di memoria e sarà possibile visualizzarle immediatamente attraverso il display incorporato nella fotocamera (output). Ogni fotocamera digitale attualmente in commercio è dotata di software specifici per la gestione e il trasferimento di file di immagini verso il computer o altri dispositivi digitali (input).

2. Elaborare le immagini

Tutte le immagini in formato digitale possono essere immagazzinate e conservate all’interno di un computer e soprattutto, una volta trasferite dalla memory card al computer, modificate attraverso uno specifico programma.

  • Migliorare la nitidezza e il contrasto di una foto.
  • Cambiare il formato di originale.
  • Ritagliare una foto, eliminando le eventuali parti superflue.
  • Usare i filtri artistici per trasformare le superfici reali, renderle più nitide o produrre effetti particolari.  Esempio di un “filtro artistico” per modificare la grana di superficie
  • Unire e comporre più foto per creare un solo file.
  • Creare delle immagini tridimensionali.
  • Realizzare delle animazioni con le immagini scattate.
  • Creare dei fotomontaggi.

Tra i software di editing delle immagini, tra i più utilizzati attualmente troviamo:

Adobe Photoshop CS6 (l’ultima release),

Gimp 2.8 (free),

Photo Pos Pro 1.88 (free),

Magix Photo Designer (free – previa registrazione),

FotoMix 9.0 (free – specializzato nella realizzazione di fotomontaggi)

Photoscape che permette di “correggere” e migliorare molto velocemente le proprie foto.

3. Riproduzione

Una volta scattata e eventualmente modificata una foto con il software scelto, avremo la possibilità di:

  • Stampare l’immagine autonomamente con una stampante a colori (inkjet e/o laser) su un qualsiasi tipo e formato di carta, supportato dalla stampante in uso. In alternativa è sempre possibile portare a stampare le proprie foto ritoccate in un centro specializzato.
  • Inserire la foto all’ interno di un altro file, come ad esempio un file di testo.
  • Utilizzare l’immagine all’ interno di una pagina web.
  • Spedire via e-mail la foto
  • Copiare, cancellare, spostare e archiviare le foto nel proprio computer o in alternativa memorizzarle su un supporto esterno (CD, DVD, Dischi Blu-ray).
  • Utilizzare la foto, “caricandola” su un dispositivo specifico di visualizzazione come una cornice digitale.
  • Utilizzare la foto su diversi supporti digitali e non solamente sui computer: cellulari, smartphone, palmari, tablet, ebook reader, televisioni digitali.
  • Convertire la foto in una diapositiva in modo che possa essere utilizzata direttamente anche in un proiettore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.