Seleziona una pagina

Trucchi per fotografare i fuochi artificiali

Come fotografare i fuochi artificiali

Indicazioni base di partenza

Cosa dobbiamo avere:

  • Un buon cavalletto
  • Batterie di scorta
  • Una lente possibilmente un grand angolo
  • Scegli il posto per posizionare tutta l’attrezzatura in anticipo
  • Collega la tua fotocamera con il telefono per usare lo scatto a distanza

I fuochi artificiali

Come fare a fotografare i fuochi artificiali?

I fuochi artificiali al mare o in montagna sono una delle attrazioni estive o invernali che non mancano quasi mai, scopriamo insieme come fare a fotografarli .

Per prima cosa dobbiamo attrezzarci di un buon cavalletto, se non ne hai uno ti consiglio di acquistarlo qui, ti potrà servire in diversi ambiti.

Per fotografare i fuochi di artificio avremmo a che fare con tempi di esposizione lunghi oltre i 10 secondi, quindi troverai utile disporre di un buon cavalletto per il supporto della tua reflex.

Abbiamo parlato di tempo lungo, ma come possiamo determinare se questo tempo di esposizione è giusto o meno?

Partiamo con il giusto set up:

  • se volessimo fotografare un singolo fuoco di artificio potremmo farlo usando tempi di esposizione corti, probabilmente useremo un tempo di t.1/200 con un diaframma f/8 e un iso impostata sui valori 400 – 600 iso. Spesso usando questo metodo non si otterranno dei risultati come la foto scattata qui sopra.
  • Per creare un effetto come la foto qui sopra andremo ad usare un iso bassa con valori iso tra L e 100, diaframma il più chiuso possibile f/22 e un tempo (a seconda del meteo dovremmo prestare la massima attenzione se c’è la luna piena) relativamente alto all’incirca su valori di 8/10 secondi di esposizione. In questo modo possiamo catturare più fuochi di artificio, creando un piacevole effetto visivo.

Facile intuire l’importanza di un buon cavalletto. Vi consiglio il Manfrotto perchè è una marca molto buona con una buona qualità costruttiva e con i loro prodotti mi sono trovato sempre molto bene.

Lavorando di volta in volta sull’esposizione potremmo andare a giocare con l’uso del diaframma e degli iso. Consiglio sempre di partire con la modifica di uno di questi tre elementi e di affidarsi sopratutto a quello che dice l’istogramma. Ricordatevi che il monitor della vostra reflex quando scattate al buio tende a far apparire l’immagine che avete appena scattato più luminosa di quello che effettivamente è.

La ripresa dei fuochi di artificio necessita di esposizione lunghe.

Il diaframma deve essere il più possibile chiuso. Useremo valori dal f/13 al f/2

La tonalità che assume il cielo dipende dal nostro bilanciamento del bianco, impostato in fase di scatto.

Come impostare la macchina fotografica

Impostare la macchina fotografica
Impostare la macchina fotografica
  • Assicurare la macchina al treppiede
  • Metterla in modalità M
  • Impostare la qualità dell’immagine in formato grezzo
  • Impostare un diaframma con valore da f/13 a f/22
  • Impostare un iso tra L e 100
  • Impostare un tempo da t.8 a 10 secondi
  • Mettere il fuoco dell’obbiettivo su M
  • Girare la ghiera dell’obbiettivo ed impostarla su infinito
  • Collegare la fotocamera al telefono
  • Premere il pulsante di scatto dal telefono per evitare il mosso
  • In mancanza di collegamento, impostare il temporizzatore a 10 secondi
  • Visionare l’istogramma dello scatto fatto e modificare i valori ( consiglio sempre di partire con la modifica di un valore alla volta)

Consigli per una buona inquadratura

Se ti trovi in montagna cerca di inquadrare più elementi possibili andando ad utilizzare un obiettivo grand angolare non troverai particolari difficoltà. Se ti trovi in prossimità di fiumi, laghi, mare e specchi riflettenti cerca di usarli a tuo vantaggio, si creeranno dei meravigliosi giochi di luce.

Ora spero di averti dato dei buoni spunti per iniziare a fotografare, resta solo a te metterli in atto e provare.

Sono curioso di visionare i vostri scatti, scrivetemi qui sotto nei commenti la vostra opinione e vi ringrazio in anticipo se condividete il mio link ad altre persone. Spero che il mio aiuto vi sia prezioso.

Seguimi qui sotto troverai interessanti articoli in materia fotografica