Seleziona una pagina
Professione fotografo

Fotografo di professione

Oggi volevo condividere con voi questo interessante tema.

Questo e quello che google ci dice

Il fotografo è l’esperto nella realizzazione di fotografie: documenta avvenimenti, racconta storie ed emozioni mediante immagini di persone, luoghi, eventi, oggetti. Lo scopo del suo lavoro è creare immagini di alta qualità che rispondano alle esigenze dei clienti, nei tempi e nelle modalità definite.

Ad oggi vale la pena essere laureati per intraprendere la professione di fotografo.

Be partendo dalla mia esperienza potrei consigliarvi di si, la laurea serve sempre essendo un titolo riconosciuto magari certe aziende ve lo richiedono ma entriamo nello specifico.

Quando può servire la laurea?

La laurea può servire quando devi intraprendere una carriera professionale presso uno studio di fotografia, uno studio grafico, per insegnare fotografia presso qualche scuola e per dare privilegio al tuo curriculum se la scuola che hai frequentato e molto riconosciuta.


Ti riporto la mia esperienza,

io vengo da tutt’altro settore il mio studio riguarda un diploma di Ragioneria ottenuto tanto tempo fa quando alla fine della terza media dovevo scegliere che scuola poi frequentare o sbagliato lo ammetto a voler frequentare una scuola che non faceva per me.

Solo la mia passione per i numeri mi ha portato a finirla (con alcune difficoltà) e una volta finita mi sono dedicato alla mia reale passione e lavoro, prima di tutto la creatività la grafica e la fotografia.

Finito scuola mi sono dedicato alla mia passione la fotografia.

Lavorando di giorno nella tipografia ho avuto modo di imparare anche l’elaborazione grafica degli impaginati ed osservare le foto commerciali per cataloghi e company profile.

Abbiamo avuto la fortuna di lavorare per progetti di stampa con fotografi e li ho intrapreso quanta passione ed attenzione c’é dietro ogni scatto.

Personalmente posso consigliarvi la scuola/master che ho fatto io, si tratta di una scuola abbastanza conosciuta, sto parlando dello IED. Certo non è economica (come tutte le scuole di fotografia) ma posso dire di essere stato fortunato ad avere incontrato durante il percorso di studio docenti professionisti del mondo fotografico con nomi importanti.

Essendo una scuola costosa a quel tempo ho potuto frequentare un corso globale di 110 ore nel quale abbiamo trattato vari temi con vari docenti professionisti.

Abbiamo affrontato vari temi:

partendo dallo still life, passando poi per la fotografia in studio alla fotografia di spettacolo e in fine non plus ultra alla fotografia di ritratto con la gestione di varie scene e pose e quella di street life cercando sempre di catturare varie scene che raccontassero il tema scelto dal docente professionista che scattava insieme a noi.

Ricapitolando quindi? Serve una laurea per essere un fotografo di professione?

Come puoi aver letto dalla mia esperienza una laurea di certo ti aiuta in determinati ambiti lavorativi ma quello che più conta e dimostrare il tuo valore, cercare di venderti per quello che sei. Cosa voglio dire che se sei una panda non puoi venderti come una ferrari.

Sei veramente pronto per diventare un fotografo di professione?

In questo link troverai fantastici spunti per capire come partire e se davvero il tuo lavoro come fotografo professionista sia davvero quello che vuoi diventare.

Spero di esserti stato utile e se trovi il mio articolo interessante ti invito a mettere un like.

Lasciami qui sotto la tua opinione, qual’é stata la tua esperienza? Che scuole di fotografia senti di poter consigliare in questo momento? Ritieni anche tu che un titolo di studio sia necessario?

Lasciami un tuo commento qui sotto

Classificazione: 3.5 su 5.

Leggi il mio prossimo articolo su come recuperare una foto scura